Questo sito contribuisce alla audience di

Caxton, William

stampatore inglese (? 1422-Londra 1491). Appresa l'arte della stampa a Colonia forse presso Ulrich Zell (1471-72), a Bruges si unì a Colard Mansion e nel 1474-75 stampò il primo libro in inglese, The Recuyell of the Historyes of Troye (La raccolta delle storie di Troia), seguito da The Game and Playe of the Chesse (Il gioco degli scacchi). Alla fine del 1476, sotto il patronato di Edoardo IV, fondò la sua stamperia nei pressi di Westminster (Tothill Street) dove uscirono i Dictes or Sayengis of the Philosophers (1477; Detti dei filosofi) e, tra gli altri, nel 1481 il primo libro illustrato inglese, The Mirror of the World, con 38 xilografie. Tradusse dal francese e dal latino molte delle opere che stampò e, con gusto di vero umanista e ricercatezza di filologo, le arricchì di prologhi ed epiloghi.

Collegamenti