Questo sito contribuisce alla audience di

Cennini, Bernardo

(o di Cenni del Fora). Orafo e prototipografo italiano (Firenze 1415-ca. 1498). A Firenze lavorò, alle dipendenze del Ghiberti, alla porta del Paradiso del Battistero, ma l'unica opera certamente sua rimastaci è una formella con l'Annuncio dell'Angelo a Zaccaria e la Visitazione (1477-80) nell'altare d'argento del Battistero (ora nel Museo dell'Opera del Duomo). Il suo nome è legato soprattutto all'arte della stampa; con il figlio Domenico, infatti, istituì una tipografia da cui, tra il 1471 e il 1472, uscì il primo libro stampato a Firenze, un commento a Virgilio (M. Servii Honorati commentarii in Virgilii opera).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti