Questo sito contribuisce alla audience di

Cesàreo, Vincènzo

sociologo italiano (? 1938). Professore ordinario di sociologia presso l'Università Cattolica di Milano. I suoi studi sono dedicati da un lato ai problemi formativi, in un'ottica influenzata dal personalismo, dall'altro ai fenomeni tipici della società multiculturale (vedi multiculturalismo). Ha coniugato una dimensione propriamente teorica con coordinamento di una intensa attività di ricerca sul campo. Tra le sue opere principali, si segnalano: Insegnanti, scuola e società (1968), Sociologia dell’educazione (1972), Socializzazione e controllo sociale: una critica alla concezione dell’uomo ultrasocializzato (1974), Insegnanti e mutamento sociale (1976), Sociologia e educazione (1976), Professione dirigente: agire in azienda e agire fuori azienda (1979, con L. Bovone e G. Rovati), La società flessibile (1985), Volontariato e mezzogiorno (1986, con G. Rossi), Sociologia: teorie e problemi (1993), Società multietniche e multiculturalismi (2000), Globalizzazione e contesti locali: una ricerca sulla realtà italiana (2000), Per un dialogo interculturale (2001).

Collegamenti