Questo sito contribuisce alla audience di

Chappe, Claude

inventore francese (Brûlon 1763-Parigi 1805). Ideò e realizzò, assieme al fratello Ignace (Laval 1762-Parigi 1829), un sistema telegrafico che si valeva di segnali disposti in modo convenzionale e osservati a distanza per mezzo di un cannocchiale (telegrafo ottico) che trovò la sua prima applicazione lungo la linea Parigi-Lilla (283 km con 16 stazioni ripetitrici, completata nel 1794) e fu in seguito adottato anche in Inghilterra e in Germania. Chappe morì suicida, provato dalle numerose difficoltà incontrate nello sviluppo della sua invenzione e dai tentativi di sottrargliene il merito. Scrisse Lettres sur le nouveau télégraphe (1798; Lettere sul nuovo telegrafo).

Media


Non sono presenti media correlati