Questo sito contribuisce alla audience di

Chatzimichali, Angelica

scrittrice greca (Atene 1895-1960). Si occupò prevalentemente di usi e costumi del suo popolo. Amante del folclore, viaggiò per tutta la Grecia raccogliendo testimonianze dell'arte popolare: architettura, pittura, ricami, tessuti, ceramiche, ecc. Le sue opere più importanti sono: Costumi nazionali greci (1948) e Sarakatsam (1957). Nel 1958 fu insignita della medaglia d'argento dell'Accademia di Atene. Dopo la morte, la sua casa a Plaka è divenuta museo d'arte popolare.