Questo sito contribuisce alla audience di

Cheongjin

città (1900 km²; 582.480 ab. nel 1993) della Corea del Nord, capoluogo della provincia di Hamgyeong Settentrionale. Situata sulla costa nordorientale, in una regione ricca di giacimenti minerari, è un importante centro industriale (complessi siderurgici, chimici, tessili e alimentari); rilevante è anche la funzione commerciale della città, collegata per ferrovia alla Cina e dotata di un attivo aeroporto e di un porto, peschereccio e commerciale, sul Mar del Giappone, costruito nel 1908 dai Giapponesi e oggi uno dei maggiori scali marittimi del Paese. Anche Chŏngjin; in giapponese, Seishin o Seisin.