Questo sito contribuisce alla audience di

Cicala (famiglia genovese)

famiglia genovese di antica origine, che ne assorbì varie altre, dando origine nel 1528 a uno dei 28 “alberghi dei nobili” di Genova. Nel sec. XII, Guglielmo fu più volte console di Genova (1152, 1155, 1157, 1161, 1165) e ambasciatore presso il Barbarossa (1158). Battista (m. 1451) fu ambasciatore di Genova e dell'imperatore in Polonia; Giovanni Battista fu cardinale nel 1551 e un altro Giovanni Battista, del ramo di Zoagli, fu doge dal 1561 al 1563. Al ramo siculo-calabrese appartenne Carlo, ambasciatore dell'imperatore Rodolfo II presso il sultano e conte palatino (1598). Un altro ramo si trapiantò a Napoli.