Questo sito contribuisce alla audience di

Ciccolini, Aldo

pianista italiano naturalizzato francese (Napoli 1925-2015). Dopo la vittoria del premio M. Long-J. Thibaud, nel 1949 si stabilì a Parigi, dove insegnò al Conservatorio dal 1971 al 1989. Fanno parte del suo repertorio Scarlatti, Casella, Schubert, Liszt, ma soprattutto il decadentismo e il primo Novecento francese. Realizzò due incisioni dell'opera completa di Satie.

Media


Non sono presenti media correlati