Questo sito contribuisce alla audience di

Codivilla, Alessandro

chirurgo e ortopedico italiano (Bologna 1861-1912). Direttore dell'Istituto Rizzoli di Bologna, poi dell'Istituto dei rachitici di Milano, gli si devono importanti innovazioni nel campo della tecnica operatoria: ideò il metodo di cura delle fratture mediante estensione con chiodo (detto chiodo di Codivilla) ed eseguì per primo la gastroenterostomia per la cura radicale dell'ulcera duodenale; sostenne inoltre l'importanza delle cure elioterapiche per combattere il rachitismo.

Media


Non sono presenti media correlati