Questo sito contribuisce alla audience di

Combat

quotidiano francese fondato nel 1941, durante l'occupazione tedesca del Paese, come espressione dell'omonimo movimento clandestino di resistenza. Vi collaborò anche C. Bourdet, che nel 1950 sarebbe passato a fondare l'Observateur. Edito a Parigi dal 1944, ha avuto tra gli altri suoi collaboratori lo scrittore A. Camus, che ne fu caporedattore dal 1945, P. Pia, R. Aron e A. Ollivier. Ha cessato le pubblicazioni nel 1974.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti