Questo sito contribuisce alla audience di

Comella y Villamitjana, Luciano Francisco

scrittore di teatro spagnolo (Vich 1751-Madrid 1812). Autore assai fecondo e superficiale, scrisse per i teatri madrileni numerose farse (sainetes)(El menestrel sofocado, El alcalde proyectista), melodrammi (Las lágrimas de la viuda, Llorar el muerto), drammi pseudo-storici (Federico II en el campo de Torgau, Guillermo Tell) e drammi crudamente realistici (La familia indigente). Fu satireggiato da Moratín nella Comedia Nueva o El Café.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti