Questo sito contribuisce alla audience di

Comitòpuli

(greco Komitópuloi). Nome coniato dai cronisti medievali bizantini e bulgari per indicare i quattro figli del conte Nicola: Davide, Mosè, Aronne e Samuele. I quattro fratelli riuscirono, insieme al padre, a stabilire il proprio potere nelle province occidentali bulgare fino all'Epiro, all'Albania, alla Tessaglia e a parte della Macedonia. Samuele venne nominato zar e conquistò un vasto territorio dall'Adriatico al Mar Nero, ma dovette piegarsi di fronte alla potenza di Basilio II il Bulgaroctono, subendo gravissime perdite (1014).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti