Questo sito contribuisce alla audience di

Conde, Alfredo

scrittore spagnolo di espressione galiziana (Allariz, Orense, 1945). A parte un libretto giovanile di versi (Mencer de Luas, 1968; Biancheggiare di lune), si è dedicato alla narrativa, pubblicando romanzi e racconti di buona fattura: Mementos de vivos (1974), Contubernio catro de San Tomé (1978), O barco é do amo (1978), Memoria de Noa (1982), Breixo (1981) e Xa vai o griffon no vento (1985; Vola già il grifone nel vento), che ha vinto nel 1985 il premio nazionale spagnolo di letteratura ed è stato tradotto anche in italiano. Dopo i racconti editi sotto il titolo Música sacra (1989), nel 1996 ha pubblicato la raccolta A casa de Adara, che compendia tutto l'universo letterario di Conde, il gusto per la riflessione, la ricerca introspettiva costante, l'humor e l'ironia di una figura di punta nella rinascita della prosa letteraria galiziana.