Questo sito contribuisce alla audience di

Cormenin, Louis-Marie de la Haye, viscónte di-

uomo politico francese (Parigi 1788-1868). Uditore al Consiglio di Stato durante l'impero, si schierò poi con Luigi XVIII. Deputato dal 1828 al 1846, dopo la rivoluzione del 1830 fu all'opposizione e con i suoi pamphlets contribuì non poco alla caduta di Luigi Filippo. Dopo la rivoluzione del 1848 fu vicepresidente dell'Assemblea Costituente. I suoi opuscoli furono riuniti sotto il titolo: Entretiens de village (1846).