Questo sito contribuisce alla audience di

Cornàlia, Emìlio

naturalista italiano (Milano, 1824-1882). Direttore del Museo di Storia Naturale di Milano e dal 1875 socio nazionale dei Lincei. Ha lasciato vari lavori di geologia, zoologia ed entomologia; nel 1856 scoprì e descrisse le spore del Nosema bombycis, agente della pebrina del baco da seta, note anche come corpuscoli del Cornalia.

Media


Non sono presenti media correlati