Questo sito contribuisce alla audience di

Galton, sir Francis

statistico, psicologo e naturalista inglese (presso Sparkbrook, Birmingham, Warwickshire, 1822-Haslemere 1911). Di interessi vastissimi, fu esploratore in Africa, condusse ricerche di meteorologia, si occupò di antropologia subendo l'influsso del cugino, Ch. Darwin, ma soprattutto fornì importanti contributi in statistica e in psicologia. In statistica introdusse la deviazione quartile come indice di dispersione, e il metodo della correlazione, perfezionato successivamente dal suo allievo K. Pearson. In psicologia fu di fatto l'iniziatore della psicologia differenziale, ma soprattutto studiò il problema dell'ereditarietà dei caratteri psichici e fu il creatore dei primi test mentali. Si dedicò inoltre a problemi di eugenica (suo è tale termine), fondando nel 1909 un apposito istituto all'Università di Londra. Opere principali: Hereditary Genius (1869; Il genio ereditario), Inquiries into Human Faculty and its Development (1883; Ricerche sulla facoltà umana e il suo sviluppo), Co-relations and their Measurement chiefly from Anthropomethric Data (1888; Correlazioni e loro misurazione principalmente da dati antropometrici), Essays on Eugenics (1909; Saggi sull'eugenetica). § Per il fischio di Galton, vedi fischio; per l'ogiva di Galton, vedi ogiva.

Media


Non sono presenti media correlati