Questo sito contribuisce alla audience di

Cossali, Piètro

matematico e fisico (Verona 1748-Padova 1815). Appartenne alla congregazione dei teatini, di cui fu anche superiore. Insegnò fisica e astronomia a Parma (1786) e successivamente calcolo sublime a Padova (1806). Scrisse vari testi di matematica pura e applicata, ma è soprattutto noto come storico della scienza per la stesura dell'opera in due volumi: Origine, trasporto in Italia, primi progressi in essa dell'algebra (1797-99).