Questo sito contribuisce alla audience di

Costituzióni estravaganti

(latino Constitutiones extravagantes). In senso generale il termine era applicato alle decretali pontificie che, pubblicate posteriormente a una raccolta importante, ne rimanevano escluse. In particolare, si dissero Costituzioni estravaganti le decretali di papa Giovanni XXII (Extravagantes Ioannis XXII, 1317-1325) e quelle di vari pontefici (Extravagantes communes). Le due raccolte furono ordinate da J. Chappuis dal 1500 al 1503 e nel 1682 entrarono a far parte del Corpus Iuris Canonici come collezioni private. Le Costituzioni estravaganti di Giovanni XXII sono glossate da Zenzelino de Cassinis, le communes presentano scarse glosse.

Media


Non sono presenti media correlati