Questo sito contribuisce alla audience di

Cristiano VII

re di Danimarca e di Norvegia (Kristiansborg 1749-Rendsburg 1808). Figlio di Federico V e di Luisa d'Inghilterra, era psichicamente tarato. Per lui, sia pure non ufficialmente, altri guidarono lo Stato e in particolare il medico tedesco J. F. Struensee, amante della regina, che realizzò riforme liberali. Nel 1784 il potere passò nelle mani del principe ereditario Federico.