Questo sito contribuisce alla audience di

Ctesìbio

(greco Ktēsíbios). Ingegnere greco vissuto ad Alessandria nel sec. III a. C. Gli si attribuiscono numerose invenzioni, tra cui la pompa aspirante e premente, munita di valvole e pistoni a tenuta stagna per il sollevamento dell'acqua, e un organo idraulico formato da canne di varia altezza messe in vibrazione da un soffio di aria compressa per mezzo di acqua.

Media


Non sono presenti media correlati