Questo sito contribuisce alla audience di

Curièl, Raffaèlla

stilista italiana (Gardone Riviera, Brescia, 1943). Figlia d'arte (la madre Gigliola divenne titolare nel 1945 dell'omonima casa di mode; l'atelier della bisnonna Ortensia, a Trieste, ebbe clienti provenienti da varie città), ha firmato la sua prima collezione nel 1961 e nel 1987 ha esordito nelle sfilate dell'alta moda a Roma. Nelle sue collezioni di haute couture è presente un omaggio all'opera di artisti come Klimt, Van Gogh, Balla e Schiele, di cui la Curièl ha reinterpretato lo spirito nei suoi abiti.

Media


Non sono presenti media correlati