Questo sito contribuisce alla audience di

Dàrdano, Maurìzio

linguista italiano (Roma 1935). Docente di storia della lingua italiana all'Università di Roma, ha esaminato in alcuni saggi di solido impianto metodologico diversi aspetti della tradizione linguistica antica e moderna (Lingua e tecnica narrativa nel Duecento, 1969; Il linguaggio dei giornali italiani, 1973; G. I. Ascoli e la questione della lingua, 1974; La formazione delle parole nell'italiano di oggi, 1978). Si è inoltre dedicato a opere di carattere pratico e manualistico, come il Nuovissimo dizionario della lingua italiana (2 vol., 1982) e un'importante grammatica “interdisciplinare”, con P. Trifone (La lingua italiana, 1985), cui ha fatto seguito, nel 1992, il saggio Studi sulla prosa antica.

Media


Non sono presenti media correlati