Questo sito contribuisce alla audience di

Dàvide I

Comneno, imperatore di Trebisonda (m. Sinope 1214). Sfuggito alla conquista latina di Costantinopoli, con l'appoggio di altri signori bizantini e dei Georgiani fondò l'Impero di Trebisonda (1204) e tentò di allargarlo; ma fu costretto a rinunciare all'espansione dal concorrente imperatore di Nicea, Teodoro Lascaris, e dai Turchi, combattendo contro i quali perse la vita.

Media


Non sono presenti media correlati