Questo sito contribuisce alla audience di

Deodato di Còsma

scultore e marmoraro italiano (attivo fra il 1294 e il 1332). Interprete dell'arte cosmatesca al momento della decadenza, è autore del ciborio di S. Maria in Cosmedin a Roma. Nel 1332 completò il portale del duomo di Teramo.

Media


Non sono presenti media correlati