Questo sito contribuisce alla audience di

Dixon, Bill

trombettista e compositore jazz statunitense (Nantucket, Massachusetts, 1925-Bennington, Vermont, 2010). Studiò a New York dove frequentò anche il conservatorio. Artista isolato e poliedrico (è anche pittore), è stato uno dei principali organizzatori del movimento del jazz d'avanguardia (Jazz Composer Guild), insieme a Cecil Taylor e Archie Shepp. Si dedicò molto all'insegnamento della musica nera, dirigendo per anni il dipartimento di Black Music al Bennington College, nel Vermont. La sua musica ardua, rarefatta e notturna, è documentata da pochissime incisioni. Nel 1986 pubblicò il libro L’Opéra: A Collection of Letters, Writings, Musical Scores, Drawings and Photographs, mentre è ricordare la sua ultima opera Tapestries for Small Orchestra (2009).

Media


Non sono presenti media correlati