Questo sito contribuisce alla audience di

Dunaevskij, Isaak Osipovič

compositore russo (Lochvica, Poltava, 1900-Mosca 1955). Autore in prevalenza di musiche per film, ispirate al folclore russo e al jazz, compose per tutte le cinecommedie musicali di G. Aleksandrov canzoni divenute celebri, come È vasto il mio paese natio, per il film Il circo (1936), che fu adottata quasi come un secondo inno dell'URSS e quale segnale di radio Mosca. Scrisse anche i commenti musicali di diversi film di I. Pyrev e numerose operette.

Media


Non sono presenti media correlati