Questo sito contribuisce alla audience di

Dzamonia, Dusan

scultore iugoslavo (Strumica 1928). Appartiene a quella generazione di artisti che cominciarono a lavorare nel dopoguerra, riscoprendo Picasso e molti dei simboli elaborati nella stessa scultura degli anni 1935-40. Partito da una scultura figurativa in legno, Dzamonia giunse a un linguaggio pienamente astratto, impiegando, insieme al legno, vetro e chiodi con cui realizzò opere fortemente espressive nel loro aspetto incompiuto (serie Sculture di metallo, 1961).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti