Questo sito contribuisce alla audience di

EXOSAT

(sigla dell'inglese European X-ray Observatory Satellite). Nome del primo satellite realizzato dall'ESA per lo studio dell'astronomia a raggi X. È stato lanciato in orbita il 26 maggio 1983 con un vettore Delta 3914 dalla Vandenberg Air Force Base negli USA. Nel corso dei 1050 giorni di attività nello spazio, l'EXOSAT ha effettuato oltre 2000 osservazioni di sorgenti cosmiche di raggi X.