Questo sito contribuisce alla audience di

Enrico I (re di Cipro)

di Lusignano, re di Cipro (Nicosia 1217-? 1253). Figlio di Ugo I, gli succedette a meno di un anno di età sotto la reggenza della madre Alice, che lasciò l'isola affidando il governo a Giovanni d'Ibelin, signore di Beirut. L'imperatore Federico II, diretto in Terra Santa, fece scalo a Cipro (1228), spodestò Ibelin e assunse la tutela di Enrico. Ne derivò la guerra civile, alla fine della quale Giovanni d'Ibelin ebbe il sopravvento (1233); ma il conflitto ebbe ancora uno strascico decennale. E. regnò poi in pace, senza peraltro imprimere un segno personale al suo governo. Appoggiò largamente la crociata di Luigi IX di Francia (1248-54).

Media


Non sono presenti media correlati