Questo sito contribuisce alla audience di

Eschenmayer, Adam Karl August

filosofo tedesco (Neuenburg 1768-Kirchheim 1852). Docente all'Università di Tubinga, subì l'influsso del pensiero di Jacobi e di Schelling (con il quale ebbe frequenti rapporti, spesso polemici); incapace di una scelta definitiva fra fideismo e razionalismo, ne auspicò il superamento in una filosofia “soprannaturalistica”. È autore, fra l'altro, di una Religionsphilosophie (1818-24).