Questo sito contribuisce alla audience di

Esquirol, Jean-Étienne-Dominique

psichiatra francese (Tolosa 1772-Parigi 1840). Contribuì alla miglior conoscenza di numerosi quadri clinici di patologia neuro-psichiatrica (paralisi progressiva, epilessia poi definita jacksoniana, demenza, idiozia, disturbi della sfera affettiva, ecc.), elaborando per primo una nosografia delle malattie mentali. Si dedicò con particolare impegno ad attuare un profondo rinnovamento nell'assistenza e nella cura delle malattie mentali secondo un indirizzo terapeutico anticipatore di quello moderno. Tra le opere: Des maladies mentales considérées sous les rapports médical, hygiénique et médicolégal (1838).