Questo sito contribuisce alla audience di

Fèbe

(greco Phóibē; latino Phoebe), nome che nella mitologia greca viene dato: a una delle Leucippidi, sposa di Polluce; a una delle Eliadi, le figlie del Sole; a una titanessa, figlia di Urano e di Gaia, andata sposa al titano Ceo o Coio (Koios) e madre di Latona. Veniva collegata all'oracolo delfico come divinità ispiratrice della profetessa, prima dell'avvento di Apollo. Secondo un mito è lei che dona il potere all'oracolo delfico e l'attributo di Febo ad Apollo.