Questo sito contribuisce alla audience di

Fëdorov, Nikolaj

pensatore russo (Odessa 1828-Mosca 1903). Dal 1868 visse a Mosca come bibliotecario. I suoi scritti furono raccolti postumi sotto il titolo La filosofia dell'opera comune (1906-13). In essi Fëdorov propone il concetto di una filosofia attiva, organicamente impegnata in un'“opera comune” cui tutti collaborino e tesa alla liberazione dell'umanità e alla fondazione di una fratellanza universale. Il pensiero di Fëdorov ha esercitato notevole influsso su scrittori come Dostoevskij, Tolstoj e V. Solovëv.