Questo sito contribuisce alla audience di

Fólco V

conte d'Angiò, re di Gerusalemme, detto il Giovane (1095-1143). Dopo aver reso servigi al re Luigi VI in Francia, combattendo contro gli Inglesi, si recò in Terra Santa (1129) e succedette (1131) a Baldovino II, suo suocero, nel Regno di Gerusalemme, che con lui toccò l'apogeo. Folco riuscì a mantenere la supremazia del regno sul Principato d'Antiochia e sulla Contea di Tripoli e a preservare il regno da una duplice offensiva da parte di Zengi, atābèg di Aleppo e di Mossul, e dell'imperatore bizantino Giovanni Comneno.

.

Media


Non sono presenti media correlati