Questo sito contribuisce alla audience di

Ferdinando I (re d'Aragona e di Sicilia)

di Antequera, re d'Aragona e di Sicilia (Medina del Campo 1380-Igualada 1416). Secondogenito del re Giovanni I di Castiglia, reggente durante la minor età del nipote Giovanni II, venne eletto re d'Aragona nel 1412 (Compromesso di Caspe), nonostante l'ostilità dei Catalani. L'anno stesso l'antipapa Benedetto XIII lo investì del Regno di Sicilia. Preferì risolvere mediante negoziati i conflitti più gravi del suo regno. Nel 1410 tolse agli Arabi la fortezza di Antequera.

Media


Non sono presenti media correlati