Questo sito contribuisce alla audience di

Fillmore, Millard

presidente degli Stati Uniti (Summer Hill, Cayuga County, 1800-Buffalo 1874). Deputato whig dal 1833 al 1835 e dal 1837 al 1843, eletto nel 1848 vicepresidente, alla morte del presidente Taylor (9 luglio 1850) gli subentrò, sino alla scadenza del mandato, nel 1853. Mantenne una posizione di compromesso sul problema sempre più drammatico della schiavitù; questo atteggiamento gli precluse l'appoggio di una parte del suo partito, tanto che non fu rieletto alle elezioni presidenziali del 1852.

Media


Non sono presenti media correlati