Questo sito contribuisce alla audience di

Fistulina

genere di Funghi della divisione Basidiomiceti (ordine Polyporales, famiglia Fistulinaceae) al quale appartiene la lingua di bue (Fistulina hepatica), specie commestibile anche cruda con caratteristica forma di lingua o di semicerchio, colore prima arancione con numerosissime papille giallognole, poi rosso sangue o rosso fegato. Ha tubuli tipicamente separati l'uno dall'altro, con pori rotondi, bianco-gialli, rosso-bruni se stropicciati, che secernono da giovani gocce rosse. Il gambo è breve e cilindrico, quando esiste. Le spore sono bianco-giallastre. La carne, che ha sapore acidulo, è molle, acquosa, percorsa da venature piene di un succo rosso sangue. Cresce dall'estate all'autunno su vecchi tronchi o su ceppaie (soprattutto quercia e castagno). È molto ricco di vitamina C.