Questo sito contribuisce alla audience di

Frémiet, Emmanuel

scultore francese (Parigi 1824-1910). Succedette ad A. L. Barye nella cattedra di disegno anatomico al Museo di storia naturale di Parigi e fu un ottimo animalista, come rivelano le sculture Plesiosauro (1852, Parigi, Orto botanico) e Orangutan e selvaggio malese (1895, Parigi, Museo di storia naturale). Eseguì anche molte statue equestri che mostrano una notevole abilità tecnica e che gli procurarono numerosi consensi di pubblico e di critica (Luigi d'Orléans, 1869, Pierrefonds; Giovanna d'Arco, 1874, Parigi, Place des Pyramides).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti