Questo sito contribuisce alla audience di

Fusulìnidi

sm. pl. [da fuso]. Superfamiglia (Fusulinidae) di Foraminiferi fossili di grandi dimensioni (da 1 mm fino a 14 cm) le cui specie possedevano un guscio fusiforme e globoso di grandi dimensioni, costituito da una lamina calcarea esterna che si avvolge attorno all'asse maggiore e si inflette a intervalli regolari, formando all'interno un gran numero di camere allungate. Si rinvengono in sedimenti di mare, spesso in associazione con Coralli, per cui si ritiene che fossero organismi bentonici di ambiente marino litorale, tropicale o subtropicale, di piattaforma a sedimentazione carbonatica lontana dalla costa. La distribuzione stratigrafica dei Fusulinidi è limitata all'intervallo compreso tra il Carbonifero superiore e il Permiano. In questo periodo di tempo hanno subito una rapida evoluzione e diversificazione, pertanto sono ottimi fossili guida. Sulla base dei Fusulinidi esistono numerose biostratigrafie permo-carbonifere di dettaglio, utilizzate anche per correlazioni intercontinentali.

Media


Non sono presenti media correlati