Questo sito contribuisce alla audience di

Gabétto, Guglièlmo

calciatore italiano (Torino 1916-Superga, Torino, 1949). Centravanti, esordì in serie A nel 1935 nelle file della Juventus. Dopo aver vinto, proprio nella stagione 1934-35, uno scudetto (oltre alla Coppa Italia 1937-38), nel 1941 passò al Torino, con cui si laureò per altre cinque volte campione d'Italia (1942-43, 1945-46, 1946-47, 1947-48 e 1948-49). Si aggiudicò anche la Coppa Italia 1942-43. Vestì per la prima volta la maglia della Nazionale nel 1942 e in azzurro collezionò 6 presenze, con 5 reti realizzate. Morì, insieme ai suoi compagni del Torino, in un incidente aereo.