Questo sito contribuisce alla audience di

Galt, John

romanziere scozzese (Irvine, Ayrshire, 1779-Greenock 1839). Amico di Byron, ne fu anche biografo. La sua fama è legata ai romanzi satirici a sfondo sociale quali The Ayrshire Legatees (1820; Gli ereditieri dell'Ayrshire), in stile epistolare, Annals of the Parish (1821; Annali della parrocchia), The Provost (1822; Il sindaco), The Entail (1823; L'eredità), tutti dedicati allo studio della società scozzese nel periodo della rivoluzione industriale, anticipatori per il realismo minuzioso, umoristico e sentimentale, del romanzo vittoriano. Di scarso valore sono, invece, i romanzi storici goticheggianti, precedenti o contemporanei di quelli di W. Scott; importante come documento storico è Lawrie Todd (1830), che descrive la vita rurale del Canada, Paese in cui Galt aveva fondato la città di Guelph per conto della Compagnia del Canada.

Media


Non sono presenti media correlati