Questo sito contribuisce alla audience di

Gardel, Maximilien

ballerino e coreografo francese, detto Gardel l'Aîné (Mannheim 1741-Parigi 1787). Figlio di Claude, era dotato di qualità tecniche non comuni. Ideò con Vestris, di cui fu spesso valido sostituto, il rond de jambe. Applaudito interprete di balletti di Rameau all'Opéra di Parigi (Zaïs, Castor et Pollux), nel 1781 vi succedette a Noverre come maître de ballet. Fu il primo ballerino ad abolire la maschera.