Questo sito contribuisce alla audience di

Gattapóne o Gattapóni, Mattèo di Giovannèllo, detto il-

architetto italiano (Gubbio ?-? dopo il 1376). Fu al servizio del cardinale Egidio Albornoz, per cui eresse tra l'altro la rocca di Spoleto (iniziata nel 1362), potente fortezza il cui cortile interno reca su tre lati un monumentale portico a due ordini d'archi ribassati, retti da colonne ottagonali. Questa configurazione fu ripresa da Gattapone nel cortile del Collegio di Spagna a Bologna, anch'esso realizzato per volontà del cardinale Albornoz. Ad Assisi eseguì la loggia dell'Infermeria Nuova nel convento di S. Francesco e la cappella di S. Caterina nella chiesa inferiore di S. Francesco; a Perugia il chiostro di S. Giuliana (1376).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti