Questo sito contribuisce alla audience di

Gerbaix de Sonnaz

famiglia savoiarda che ebbe illustri esponenti che si distinsero come valorosi combattenti o per alti incarichi di politici. Amedeo (m. 1591), gran ciambellano e consigliere di Carlo Emanuele I, fu a capo della cavalleria piemontese. Giano (Thonon 1736-Chambéry 1814), governatore d'Ivrea, di Alessandria e del Monferrato, guidò un moto insurrezionale contro i Francesi (1813). Alfonso (1796-1882), figlio di Giano, fu governatore di Sassari e di Fenestrelle. Ettore (Thonon 1787-Torino 1867), senatore del regno e ministro della Guerra, nel 1859 comandò le truppe sarde. Altri membri importanti della famiglia furono Maurizio e Giuseppe (Cuneo 1828-Roma 1905), figlio di Ettore, che si segnalò in numerose campagne e nel 1884 fu nominato senatore.

Media


Non sono presenti media correlati