Questo sito contribuisce alla audience di

Giórgio I (despota della Serbia)

Branković, despota della Serbia (1374-1456). Succeduto nel 1427 a Stefano Lazarević alla guida del despotato che raccoglieva i resti della Grande Serbia, ne proseguì la politica di accordo con i Turchi. Ma l'avanzata di questi ultimi lo costrinse a fuggire all'estero (1439) e, nonostante i suoi sforzi tesi a raggiungere un accordo con la Sublime Porta, non riuscì a impedire che, dopo la sconfitta cristiana a Varna (1444), la dominazione turca si estendesse a tutto il Paese.