Questo sito contribuisce alla audience di

Giórgio II (re di Grecia)

re di Grecia (Tatoi 1890-Atene 1947). Primogenito del re Costantino I, lo seguì nel primo esilio (1917) e gli succedette (1922) dopo l'abdicazione. Nel 1923 fu a sua volta esiliato per aver favorito un tentativo di colpo di Stato reazionario. Tornato in Grecia dopo il referendum di Kondilis(1935), favorì la proclamazione della dittatura di I. Metaxás (4 agosto 1936). Dopo l'invasione hitleriana (maggio 1941) lasciò la Grecia e si stabilì in Africa col governo in esilio. Riportato in Grecia da un referendum, contribuì a inasprire il clima che doveva sfociare nella guerra civile.