Questo sito contribuisce alla audience di

Gibson, Wilfrid Wilson

poeta inglese (Hexham, Northumberland, 1878-Virginia Water, Surrey, 1962). Reagì alla tradizione poetica tennysoniana, da cui aveva preso le mosse (Urlyn the Harper, 1902, Urlyn il suonatore d'arpa), per ispirarsi al realismo spesso assai crudo dell'esistenza degli umili, esprimendosi nello stile piano della parlata quotidiana. Nel 1926 apparvero i Collected Poems 1905-25, seguiti da successive raccolte tra cui Hazards (1930; Rischi), Coming and Going (1938), Outpost (1944; Avamposto). Tra i drammi, si ricordano Daily Bread (1910) e Within Four Walls (1952; Fra quattro mura).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti