Questo sito contribuisce alla audience di

Giers, Nikolaj Karlovič

diplomatico e statista russo (presso Radziwiłłów, Volinia, 1820-Pietroburgo 1895). Ministro degli Esteri dal 1882 al 1895, già nel 1881, in qualità di vice ministro, aveva favorito l'Alleanza dei tre Imperatori; conservatore e germanofilo, si oppose a ogni avvicinamento alla Francia e ottenne (1887) la firma di un nuovo trattato d'alleanza con la Germania. Più tardi, sotto la pressione delle correnti panslaviste e degli industriali, consentì a malincuore a stringere un accordo con la Francia (1891-93).

Media


Non sono presenti media correlati