Questo sito contribuisce alla audience di

Giusti, Robèrto Ferdinando

critico e saggista argentino di origine italiana (Lucca 1887-Buenos Aires 1978). Trasferitosi in Argentina nel 1896, è stato tra i critici e saggisti di rilievo del panorama latinoamericano contemporaneo. Membro dell'Accademia Argentina de Letras, collaborò a importanti pubblicazioni, tra cui Nosotros (da lui fondata e diretta), El Tiempo, El País, La Prensa e Argentina Libre. Tra i suoi contributi critici più impegnativi vanno ricordati i saggi Florencio Sánchez, su vida y su obra (1920) e Poetas de América y otros ensayos (1956).

Media


Non sono presenti media correlati