Questo sito contribuisce alla audience di

Gourville, Jean Hérault, signóre di-

finanziere e diplomatico francese (La Rochefoucauld 1625-Parigi 1703). Dovette la sua fortuna alla protezione dei La Rochefoucauld; si schierò con Condé durante la Fronda e in seguito fu notato da Mazarino che lo incaricò di diverse missioni. Grazie alle cariche ricoperte, si creò un'immensa fortuna che negli ultimi anni di vita avrebbe poi devoluto alla fondazione di un ospizio a La Rochefoucauld. Fedele al suo protettore N. Fouquet, subì la sorte di quest'ultimo e fu messo sotto processo con alcuni appaltatori. Espatriato, fu condannato a morte in contumacia. Ritornò in Francia grazie ai servizi da lui resi in occasione del Congresso di Breda (1667); svolse poi varie missioni per incarico di Luigi XIV. Prima di morire dettò i suoi Mémoires (1702), libro pregevole per la conoscenza dell'ambiente dell'epoca, pubblicato soltanto dopo la sua morte, nel 1724.

Media


Non sono presenti media correlati